• Malattie Rare
  • Malattie Polmonari
  • Consigli per i pazienti
  • Esami
  • Ospedale
  • Studi Clinici
  • Appuntamenti
  • Immagine di sfondo

    Come si cura l'asma bronchiale grave

    Per mantenere il controllo dell’infiammazione e dei sintomi l’asma grave necessita di trattamenti in cronico con steroidi inalatori ad alti dosaggi, broncodilatatori e utilizzo di anti-istaminici/anti-leucotrienici; nelle fasi di riacutizzazione più essere indicato l’uso più o meno prolungato di corticosteroidi sistemici e teofilline.
    Da alcuni anni sono disponibili gli anticorpi monoclonali, farmaci di ultima generazione con target d’azione molto selettivo in grado di ridurre l’infiammazione che si sono dimostrati molto utili nel ridurre le riacutizzazioni, ridurre il ricorso a terapia con corticosteroidi sistemici, migliorare la funzionalità respiratoria e la qualità di vita dei pazienti. A tal proposito, in un paziente con storia di asma grave ad insorgenza precoce, la dimostrazione di una allergia clinicamente rilevante ad allergeni perenni può rappresentare un’indicazione all’uso dell’omalizumab (farmaco capace di bloccare il rilascio di sostanza infiammatorie da parte dei mastociti e basofili). L’evidenza di asma eosinofila può dare indicazione all’uso del mepolizumab o del benralizumab (farmaci capaci di bloccare l’azione infiammatoria degli eosinofili).
     

    Cosa offre il nostro centro

    All'Ospedale San Giuseppe di Milano vi è la possibilità di accedere a iter diagnostico che comprende:
     
    • Spirometria globale/DLCO.
    •  Test di provocazione bronchiale con metacolina.
    • Test di broncoreversibilità con salbutamolo.
    • Misurazione dell’Ossido nitrico esalato (FENO).
    • Test allergologici in vivo: Prick test.
    • Laboratorio di analisi con esecuzione di test allergologici in vitro PRIST (che ci permette di dosare sul sangue i livelli di Immunoglobiline E totali) e RAST (che ci permette di dosare sul sangue i livelli di Immunoglobuline E per specifici allergeni).

    Ambulatorio
    Ambulatorio dedicato all’asma grave con la possibilità di accesso a terapia con anticorpi monoclonali (omalizumab, mepolizumab, benralizumab).

    Studi clinici
    Trial Clinici in corso:

    STUDIO CQAW039 – Novartis.
    TITOLO: Studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo, della durata di 52 settimane per valutare l’efficacia e la sicurezza di CQAW039 in aggiunta alla terapia in atto per l’asma in pazienti con asma severo non controllato.

    STUDIO: REGISTRO ASMA GRAVE – AIPO
    Studio osservazionale, trasversale, retrospettivo, non interventistico, multicentrico, nazionale.