• Malattie Rare
  • Malattie Polmonari
  • Consigli per i pazienti
  • Esami
  • Ospedale
  • Studi Clinici
  • Appuntamenti
  • Immagine di sfondo

    Immunoterapia dei tumori i nuovi sviluppi

    17 Novembre 2016

    Uno studio scientifico che potrebbe aprire nuovi orizzonti nella terapia dei tumori

    I ricercatori dell’Istituto Nazionale di Genetica Molecolare di Milano guidati da Massimiliano Pagani e Sergio Abrignani pubblicano sulla prestigiosa rivista Immunity  uno studio scientifico che potrebbe aprire nuovi orizzonti nella terapia dei tumori.
    La ricerca, che è stata condotta su campioni di tessuto di pazienti portatori di tumori polmonari e del colon, ha valutato una particolare tipologia di cellule, i linfociti T regolatori, i quali nelle neoplasie aumentano di numero e sono particolarmente efficaci nello spegnere la risposta immunitaria antitumorale, impedendo così al nostro sistema immunitario di aggredire e eliminare le cellule cancerose. I ricercatori milanesi hanno però identificato nelle cellule T regolatorie dei tumori particolari caratteristiche diverse da quelle da loro espresse nel tessuto sano. Il dato, se ulteriormente confermato, potrebbe condurre a nuovi interessanti approcci per l’immunoterapia dei tumori.