• Malattie Rare
  • Malattie Polmonari
  • Consigli per i pazienti
  • Esami
  • Ospedale
  • Studi Clinici
  • Area medici
  • Alveolite allergica estrinseca

    La polmonite da ipersensibilità è una malattia polmonare con sintomi di dispnea e tosse, che origina dall'inalazione di un antigene, al quale il soggetto è stato precedentemente sensibilizzato.
    Malattie rare polmonari Immagine di sfondo
    Il termine polmonite da ipersensibilità racchiude uno spettro di malattie polmonari, conosciute anche con il nome di alveolite allergica.
    La polmonite da ipersensibilità è una malattia polmonare interstiziale caratterizzata dall'infiammazione del tratto respiratorio inferiore.

    La malattia è il risultato della sensibilizzazione e successiva, ripetuta, esposizione a un gran numero di antigeni organici inalati.

    Le cause

    L'ipersensibilità può essere dovuta all'inalazione di polveri organiche contenenti antigeni come spore di batteri, funghi, proteine animali o prodotti batterici; sono descritte numerose sindromi a seconda dell'esposizione dell'individuo.