• Malattie Rare
  • Malattie Polmonari
  • Consigli per i pazienti
  • Esami
  • Ospedale
  • Studi Clinici
  • Appuntamenti
  • Test da sforzo cardiopolmonare

    Test da sforzo cardiopolmonare
    Comporta la misurazione della funzionalità polmonare e dei livelli di ossigeno e anidride carbonica che vengono rispettivamente consumati e prodotti durante esercizio fisico su una cyclette, respirando in uno strumento di monitoraggio e al contempo monitorato la funzionalità cardiaca con un elettrocardiogramma.
    Questo esame può aiutare a distinguere se l'origine della dispnea è cardiaca, polmonare o secondaria alla mancanza di allenamento.

    Modalità

    Esercizio su una cyclette, respirando in uno strumento di monitoraggio e con collegati elettrodi per il monitoraggio cardiaco.

    Scopo

    Misurazione della funzionalità polmonare e dei livelli di ossigeno consumato e anidride carbonica prodotta al fine di comprendere se l'origine della dispnea è cardiaca o polmonare.

    Preparazione

    Prima dell'esame sarà necessario eseguire una valutazione spirometrica e pletismografia, un'emogasanalisi ed un ECG a riposo.