• Malattie Rare
  • Malattie Polmonari
  • Consigli per i pazienti
  • Esami
  • Ospedale
  • Studi Clinici
  • Appuntamenti
  • Il tabagismo e i doveri della politica

    Immagine di sfondo

    09 Maggio 2019

    Il 31 Maggio si terrà la giornata mondiale “No tobacco day”, che quest’anno ha come focus la salute polmonare. L’obiettivo è quello di aumentare le conoscenze pubbliche non solo degli effetti nocivi del fumo sugli organi del respiro ma anche di come i polmoni influenzino la qualità di vita e il nostro benessere. Un altro importante traguardo sarebbe quello di richiamare la politica, distratta da molte altre cose, a adottare misure che limitino la diffusione del tabagismo e i danni indiretti del fumo passivo. L’Italia è la patria della legge Sirchia, un provvedimento che fu coraggioso e che segnò favorevolmente la nostra storia sanitaria ma i cui effetti vanno oggi attenuandosi. Sono molti i giovani che fumano, anche a Milano e in Lombardia, e l’età della prima sigaretta, la più pericolosa, va abbassandosi mentre sigarette elettroniche e iQos possono trasformarsi in un pericoloso boomerang.